mercoledì 29 marzo 2017

Sesso animale: come lo fanno i colibrì?



Endemici nelle Americhe, i colibrì sono conosciuti per le loro piccole dimensioni e i movimenti velocissimi. Ma quando si tratta di accoppiamento, questi veloci esperti di manovre aeree mantengono le cose altrettanto veloci o adottano invece  un approccio più lento e costante?

I colibrì hanno la propensione a riunirsi intorno ai fiori e alle mangiatoie artificiali, ci si potrebbe aspettare che siano creature gregarie, ma questo è lontano dalla verità. In realtà, i colibrì sono generalmente solitari, uccelli territoriali, e la maggior parte del tempo possono essere molto aggressivi tra loro, indipendentemente dal sesso. "I colibrì sono cattivi con tutti", ha detto Kristiina Hurme, un ecologista comportamentale presso l'Università del Connecticut.

I colibrì in genere limitano le loro interazioni sociali all'alimentazione e all'accoppiamento. La stagione riproduttiva varia tra le specie, ma coincide spesso con il periodo delle pioggie, che provoca un picco di abbondanza di insetti, ha detto Alejandro Rico-Guevara, un ecologo e biologo evoluzionista dell'Università del Connecticut e dell'Università della California-Berkeley. Questa ricca fonte di proteine ​​è necessaria per la formazione del piumaggio di muta e per la produzione di uova, così come per l'alimentazione dei pulcini. [Foto di colibrì da tutto il mondo]

Il modo in cui i colibrì cercano un compagno per l'accoppiamento varia anche. "Ogni singola specie ha uno speciale rituale di accoppiamento," ha detto Rico-Guevara a Live Science. "E sono super complicati".

I colibrì eremita della foresta (della sottofamiglia Phaethornithinae) spesso aderiscono ad un cosiddetto sistema di collaborazione per l'accoppiamento, in cui i maschi si riuniscono in uno spazio aperto per cercare di corteggiare le femmine, che visitano i maschi uno ad uno. I maschi, che mantengono piccoli territori, iniziano con il cinguettio. Questo suono è apparentemente semplice per l'orecchio umano, ma contiene in realtà livelli di complessità quando viene rallentato con i computer. "Il [Colibrì] può non solo essere in grado di vedere ad alta velocità, ma anche di ascoltare ad alta velocità", ha detto Rico-Guevara.

Una femmina impressionata si poserà nei pressi di un maschio che canta, spingendolo a eseguire trucchi per affascinarla ulteriormente. Queste mosse seducenti possono includere emettere suoni con il becco, volare intorno alla femmina, da lato a lato, volare di fronte a lei, e la mettere in evidenza la coda e le piume.

Combattimenti tra maschi concorrenti non sono infrequenti. Molte specie hanno addirittura sviluppato una sorta di becco armato - munito di punte zigrinate che assomigliano a denti - che li aiuta in queste lotte. Durante queste battaglie, i maschi cercheranno di pugnalarsi e mordersi l'un l'altro, strapparsi a vicenda le piume, e di impegnarsi in una sorta di scherma aerea, dice Rico-Guevara .

"Ma", ha aggiunto Hurme, "non è chiaro se questi combattimenti causino lesioni gravi o mortali a causa della velocità con cui si verificano e per il fatto che la coppia di combattenti alla fine spesso vola via".

"Molti altri tipi di colibrì non utilizzano un sistema di collaborazione per l'accoppiamento. Questi maschi invece istituiscono singole arene da combattimento che difendono contro gli altri colibrì. In alcuni casi, il maschio lascerà la sua casa per trovare le femmine, ma il più delle volte è il contrario, con la femmina che vaga nel territorio di un maschio dopo averlo sentito cantare", ha detto Christopher Clark, un biologo presso l'Università della California -Riverside.

"Quando una femmina arriva, il maschio si fa vedere e le mostra quanto bene vola. Una mossa comune viene chiamata shuttle display, in cui il maschio si aggira davanti alla sua potenziale compagna e si muove lentamente da lato a lato e su e giù", ha detto Clark a Live Science.

Una delle manifestazioni più spettacolari è chiamata courtship dive, un movimento che solo una piccola frazione di colibrì esibisce. Questa esibizione comporta di volare alto sopra la femmina e poi rapidamente scendere in picchiata dietro di lei. Quando raggiunge il punto più basso del tuffo, il maschio chiude le penne della coda, permettendo all'aria di fluire attraverso di esse, il che le induce a svolazzare e a produrre un suono.

"Ogni specie ha una forma della coda unica, con un suono unico", ha detto Clark, aggiungendo che ci sono forti evidenze indirette che i suoni sono importanti per le femmine, anche se non è chiaro quale tipo di coda emetta il trillo che le femmine preferiscono di più. E' anche ignoto quali caratteristiche fisiche (colorazione e dimensioni del corpo, per esempio) le femmine trovino più attraenti.

Una volta che una femmina sceglie un compagno, gli permetterà di salirle sulla schiena; il maschio allineerà la sua cloaca (orifizio per i rifiuti e riproduttivo) con quella della femmina per il trasferimento dello sperma. Si tratta di un'operazione rapida che dura solo una manciata di secondi.

Fatto questo, i membri della coppia andranno per la propria strada, dice Hurme, aggiungendo che "i maschi non forniscono cure parentali ai piccoli."

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...