mercoledì 1 novembre 2017

Cosa significa esattamente morire di 'cause naturali'?


Il musicista leggendario Fats Domino è morto la scorsa settimana all'età di 89 anni, e i medici hanno riferito che la sua morte è dovuta per "cause naturali". Ma cosa significa esattamente morire per cause naturali?

In termini semplici, le cause naturali si riferiscono a fattori interni - come una condizione medica o una malattia - a differenza di fattori esterni, come il trauma di un incidente. In altre parole, le cause naturali potrebbero essere qualsiasi cosa dal cancro ad una malattia di cuore al diabete.

"Significa semplicemente che non è intervenuto niente di non naturale a causare la morte", ha affermato la dottoressa Patricia Allenby, direttore dei servizi di autopsia presso l'Ohio State University Medical Center Wexner.


Su un certificato di morte, le cause naturali si riferiscono effettivamente al "modo in cui si è morti" piuttosto che alla causa specifica. Le autorità indicano che la morte è naturale, accidentale o dovuta a suicidio o omicidio, ha dichiarato Allenby.

Un'altra sezione del certificato di morte include informazioni più dettagliate sulla causa della morte, tra cui la "causa immediata" che si è verificata al momento della morte e le "cause fondamentali" che hanno portato alla morte, ha detto la Allenby. Per esempio, la causa immediata di morte di una persona potrebbe essere un "attacco cardiaco acuto", in cui il flusso di sangue al cuore viene improvvisamente bloccato, mentre la causa fondamentale di morte potrebbe essere "malattia coronarica dovuta ad aterosclerosi delle arterie coronarie", una condizione in cui placche di grasso, colesterolo e altre sostanze si accumulano nelle arterie del corpo. In questo scenario, la morte sarebbe naturale.

A volte, determinare il modo in cui è avvenuta la morte non è così semplice. Allenby ha ricordato ad esempio un caso in cui una persona aveva avuto un ictus e aveva seguito una idro-terapia per i sintomi dopo l'ictus. Ma la piscina era troppo calda e il paziente ha subito ustioni, ha detto Allenby. Il paziente è morto a seguito delle infezioni conseguenti alle ustioni. In questo caso, l'ictus (un evento naturale) ha portato all'idro-terapia e la persona è morta per un'infezione, il modo di morte sarà non naturale, perché un incidente ha contribuito alla morte, ha detto la Allenby.

Se la morte di una persona è naturale o non naturale, determina anche chi firmerà il certificato di morte, ha dichiarato la Allenby. In america, se una morte è considerata come naturale, il certificato può essere firmato da un medico curante e l'autopsia può essere eseguita in un ospedale; ma se la morte è classificata non naturale (causa esterna), allora il caso viene mandato al coroner o all'esaminatore medico per l'indagine.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...