lunedì 10 luglio 2017

Il cacao e il cioccolato non sono solo dolcetti - sono ottimi per la memoria


Il cacao può essere visto come un integratore alimentare per proteggere la memoria umana e può contrastare diversi tipi di declini cognitivi.

Una dieta equilibrata richiede di avere cioccolato in entrambe le mani - una frase comunemente utilizzata per giustificare il consumo esagerato di cioccolato. Una frase che, ora si scopre, nasconde una certa verità, poiché le fave di cacao sono una ricca fonte di flavanoli: una classe di composti naturali che hanno effetti neuroprotettivi.

Nella loro recente revisione pubblicata in Frontiers in Nutrition, dei ricercatori italiani hanno esaminato la letteratura disponibile riguardante gli effetti della somministrazione abbondante e continuativa dei flavanoli di cacao su diversi domini cognitivi. In altre parole: cosa succede al cervello poche ore dopo aver mangiato i flavanoli di cacao e cosa succede quando i flavonoli di cacao arricchiscono la dieta per un lungo periodo di tempo?

Sebbene gli studi a campione, documentati scientificamente, che indagano sull'effetto dei flavanoli di cacao siano scarsissimi, la maggior parte di loro punta verso la scoperta di un effetto benefico sulle prestazioni cognitive. I partecipanti hanno mostrato, tra l'altro, miglioramenti nelle prestazioni mnemoniche, di lavoro e una migliorata capacità di elaborazione delle informazioni visive dopo aver assunto flavanoli di cacao.

E per le donne, mangiare il cacao dopo una notte di privazione totale del sonno ha effettivamente contrastato la disfunzione cognitiva (ossia la minor precisione nell'esecuzione dei compiti) che una tale esperienza produce. Sono risultati promettenti per le persone che soffrono di privazione cronica del sonno o che lavorano su turni.

Va però notato che gli effetti dipendevano dalla lunghezza e dal carico mentale dei test cognitivi usati per misurare l'effetto del consumo massicio del cacao. In adulti giovani e sani, ad esempio, è stato necessario un test cognitivo ad alta esigenza per scoprire i sottili effetti comportamentali immediati che i flavanoli del cacao avevano su questo gruppo.

Gli effetti dell'ingestione per un  termine relativamente lungo dei flavanoli di cacao (da 5 giorni a 3 mesi) sono stati generalmente studiati in individui anziani. Si è scoperto che per loro le prestazioni cognitive sono migliorate dopo un consumo quotidiano di flavanoli di cacao. Fattori quali l'attenzione, la velocità di elaborazione, la memoria sul lavoro e la fluidità verbale sono stati  influenzati notevolmente. Questi effetti sono stati, tuttavia, più pronunciati negli adulti più anziani con un iniziale declino della memoria o altri lievi deficit cognitivi.

E questo è stato esattamente il risultato più inaspettato e promettente secondo gli autori Valentina Socci e Michele Ferrara dell'Università dell'Aquila. "Questo risultato suggerisce il potenziale dei flavanoli di cacao per proteggere la memoria in popolazioni vulnerabili nel tempo, migliorando le loro prestazioni cognitive. Se si guarda al meccanismo sottostante, i flavanoli del cacao hanno effetti benefici per la salute cardiovascolare e possono aumentare il volume del sangue nel  giro paraippocampale. Questa struttura viene particolarmente colpita dall'invecchiamento e quindi potrebbe essere all'origine della diminuzione della memoria associata all'età negli esseri umani".

Quindi il cacao potrebbe diventare un integratore alimentare per migliorare la nostra memoria? "L'assunzione regolare di cacao e cioccolato potrebbe fornire effetti benefici sul funzionamento cognitivo nel tempo. Ci sono comunque effetti indesiderati secondari dovuti al consumo di cacao e cioccolato da tenere in considerazione. Questi sono generalmente legati al valore calorico del cioccolato, ad alcuni composti chimici intrinseci della pianta del cacao, come la caffeina e la teobromina, e ad una varietà di additivi che aggiungiamo al cioccolato come lo zucchero o il latte".

Tuttavia, gli scienziati sono i primi a mettere in pratica i loro risultati: "Il cioccolato fondente è una ricca fonte di flavanoli, quindi mangiamo cioccolato fondente ogni giorno".

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...