venerdì 12 dicembre 2014

Perché il bersaglio del tiro con l’arco ha questi colori?


Il tiro con l’arco moderno è nato in Gran Bretagna, nel XVIII secolo. All’inizio dell’800, avendo i vari club regole di gara diverse, fu chiesto al principe reggente Giorgio di arbitrare una gara a regole unificate. Vennero decise 3 distanze di tiro e un bersaglio a 5 cerchi di diverso colore (chiamati “i colori del principe”: oro, rosso, blu, nero e bianco) scelti in base alla visibilità, colpendo i quali si ottenevano 9, 7, 5, 3 e un punto. Nel 1931 nacque la federazione internazionale (della quale l’Italia fu tra i primi 7 paesi aderenti) e i cerchi concentrici divennero 10, due per colore.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...